Sky-Race Dolomiti Friulane

REGOLAMENTO SKY-RACE Dolomiti Friulane:

La partecipazione è aperta a tutti purchè in possesso del Certificato medico agonistico e del "Green Pass - Covid" o tampone negativo rilasciato entro le 48 ore dalla gara.

La corsa promozionale, non competitiva con partenza in linea, è a carattere individuale.

Copia del certificato medico sportivo agonistico e del "Green Pass" va consegnata nel momento in cui si ritira il pettorale di gara.

Per il completamento del percorso è stato fissato un tempo massimo di 6 ore.

Per ragioni di sicurezza è stato fissato un cancello orario sulla Forcella dell’Inferno (M. 2175) dove bisognerà transitare entro 2 ore  e 45 minuti dalla partenza. Dopo tale orario l’organizzazione si riserva di fermare i concorrenti trovati in difficoltà, riaccompagnandoli a valle. (vedere la mappa). Il percorso si snoda su sentieri di montagna con salite e discese impegnative, si raccomanda l'utilizzo di calzature adeguate (scarpe da Trail o scarponcini).

L'organizzazione potrebbe prevedere l'obbligo per i concorrenti di utilizzare una giacca (tipo k-way), tale decisione verrà presa dalla direzione la mattina della gara, l'utilizzo di un capo vestiario a manica lunga è comunque sempre consigliato.

In caso di maltempo la corsa si svolgerà su un percorso alternativo.

Coloro che abbandoneranno rifiuti al di fuori di quelle aree, saranno penalizzati nella classifica.

Attenzione: pr le disposizioni Covid, lungo il percorso ci saranno 4 ristori: Rifugio Pacherini - Casera Val Menon - Rifugio Giaf - traguardo. E' vivamente consigliato portarsi al seguito una borraccia con liquidi e sali e barrette - gel energetici.

E’ ammesso l'utilizzo di bastoncini.

E' obbligatorio sottoscrivere il modulo di iscrizione, essere solidali con gli atleti, esporre il pettorale, indossare l'abbigliamento specificato, seguire la segnaletica e transitare fedelmente nei punti di controllo.

I minorenni che partecipano alla gara devono essere iscritti ed accompagnati costantemente lungo il percorso da un adulto responsabile.

Il pettorale va indossato ben visibile, fissato con 4 spille sulla parte anteriore della maglietta, pena la squalifica. Il pettorale è uno strumento di controllo per verificare l’avvenuto rientro di tutti i concorrenti. Dopo il transito al traguardo, il pettorale NON va riconsegnato.

In caso di sopravvenute condizioni atmosferiche, tali da costituire pericolo per i concorrenti, a giudizio insindacabile degli organizzatori potrà essere in qualsiasi momento modificato il percorso o sospesa o rinviata la manifestazione, l'eventuale sospensione verrà comunicata dai controllori disposti lungo il percorso.

In caso di annullamento a gara avviata, la quota d'iscrizione non verrà rimborsata. L'organizzazione valuterà le modalità e le condizioni di eventuali rimborsi.

Il passaggio ai controlli predisposti dall'organizzazione deve risultare regolare, ulteriori inadempienze che comportano la squalifica sono: mancata esposizione del pettorale; uscita dal percorso obbligatorio; comportamento scorretto, antisportivo, la non osservanza delle norme di sicurezza, l'arrivo fuori tempo massimo.

L'eventuale ritiro dovrà essere comunicato immediatamente al personale chiudi-pista consegnando il Micro-chip per il rilevamento die tempi ed osservando le indicazioni ricevute per le modalità di rientro. L'eventuale rinuncia alla partecipazione deve essere comunicata agli organizzatori prima della partenza della corsa.

L'organizzazione non assicura i partecipanti alla gara. L'iscrizione sia essa effettuata telefonicamente, che via fax oppure sul sito internet, vale come accettazione integrale del presente regolamento e solleva gli organizzatori da qualsiasi responsabilità civile e penale a persone e cose che possano verificarsi durante e dopo la gara.

Con l’iscrizione ed il pagamento della quota il concorrente accetta il presente regolamento e conferma di essere in possesso del certificato medico come richiesto dalla legislazione in vigore. Con l’atto dell'iscrizione i concorrenti sollevano gli organizzatori da qualsiasi responsabilità civile e penale a persone e cose che possono verificarsi durante e dopo la gara in relazione alla stessa.

Eventuali reclami dovranno pervenire alla Giuria entro e non oltre 15 minuti dal termine della gara, accompagnati dalla somma di 50€, restituibili in caso di accoglimento degli stessi. L'organizzazione si riserva di apportare le modifiche che si rendessero necessarie per la migliore riuscita della gara.

In base alle disposizioni per la gestione della pandemia da Covid, nei prossimi giorni si potranno dare ulteriori indicazioni su modalità di partecipazione. Eventuali aggiornamenti verranno pubblicati su questo sito.


Sky-Race Dolomiti Friulane

Passaggio nella prateria alpina di Campuross m. 1900
Foto di Gaspare de Martin.