GDPR Privacy

Accetta Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono i Cookie

I cookies sono brevi file di testo che possono essere salvati sul computer dell'utente (o altri dispositivi abilitati alla navigazione su Internet, per esempio smartphone o tablet) quando esso visita i siti web.

Di solito un cookie contiene il nome del sito internet dal quale il cookie stesso proviene e la "durata vitale" del cookie (ovvero per quanto tempo rimarrà sul dispositivo dell'utente).

La presente Cookie Policy ha lo scopo specifico di illustrare i tipi, le modalità di utilizzo di cookie presenti su questo sito web.

Tipi di Cookie utilizzati all’interno del sito web

  1. Cookie tecnici

1 - a) Cookie di Navigazione per il funzionamento del sito web

Il presente sito utilizza cookies di sessione al fine di offrire un servizio più efficiente. L'uso di tali cookies è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire di fornire i servizi e le funzioni dei Siti Web in modo completo.

1 - b) Cookie Google Analytics

Raccolgono e analizzano in forma anonima e/o aggregata le informazioni sull'uso del sito da parte dei visitatori (pagine visitate, ...) per fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.

Questi cookies non raccolgono informazioni che possono identificare in qualche modo l'utente.

  1. Cookie di profilazione Google Analytics

Il presente sito ha implementato anche i rapporti sui dati demografici e gli interessi di Google Analytics.

È possibile negare il consenso all'uso dei cookie Google Analytics per la pubblicità display e/o personalizzare gli annunci della Rete Display di Google nei seguenti modi:

Con l'utilizzo di questo sito, lei dichiara il suo consenso al trattamento dei dati da parte di Google Ireland e www.for-adventure.it per le modalità e i fini sopraindicati.

Per ulteriori approfondimenti sulla privacy di Google rimandiamo a questo link: https://support.google.com/analytics/answer/6004245?hl=it

Come disabilitare i cookies

La maggioranza dei browser Internet sono inizialmente impostati per accettare i cookies in modo automatico. L'utente può modificare queste impostazioni per bloccare i cookies o per avvertire che dei cookies vengono mandati al dispositivo dell'utente medesimo.

Esistono vari modi per gestire i cookies.

L'utente può fare riferimento al manuale d'istruzioni o alla schermata di aiuto del suo browser per scoprire come regolare o modificare le impostazioni del suo browser.

In caso di dispositivi diversi (per esempio, computer, smartphone, tablet, ecc.), l'utente dovrà assicurarsi che ciascun browser su ciascun dispositivo sia regolato per riflettere le proprie preferenze relative ai cookies.

Per informazioni su come modificare le impostazioni dei cookies seleziona qui sotto il browser che stai utilizzando:

Ultimissime

  1. 18.01.2019 - I carabinieri di Noto, nel Siracusano, hanno eseguito dieci ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone. Sono accusate, a vario titolo, di estorsione, associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e porto e detenzione di armi clandestine aggravati dalla metodologia mafiosa per aver agevolato il clan Crapula di Avola, sempre nel Siracusano.
  2. 18.01.2019 - Due maestre di 49 e 58 anni, che lavorano in una scuola dell'infanzia statale della provincia di Isernia, sono state sospese dall'esercizio dell'insegnamento per maltrattamenti ai bambini delle loro classi. L'ordinanza è stata eseguita dalla polizia di Isernia, a seguito di indagini svolte dalla Squadra Mobile con intercettazioni audio e video che hanno riscontrato i maltrattamenti denunciati da alcune madri.
  3. 18.01.2019 - La Borsa di Tokyo termina l'ultima seduta della settimana in progressivo rialzo, con gli investitori che anticipano sostanziali progressi nelle trattative in corso tra le delegazioni di Cina e Stati Uniti sul commercio internazionale. L'indice Nikkei mette a segno un aumento dell'1,29% a quota 20.666,07, aggiungendo 263 punti.
  4. 18.01.2019 - Il principe Filippo, marito 97enne della regina britannica Elisabetta II, "è sconvolto e sotto shock" dopo un incidente d'auto nel quale la sua Land Rover è finita rovesciata su un fianco. Il duca, che era al volante, è uscito illeso dall'auto ma due persone che si trovavano in un altro mezzo coinvolto nello scontro sono state ferite leggermente. L'incidente e' avvenuto giovedì pomeriggio nei pressi della tenuta di Sandringham, in Norfolk.
  5. 18.01.2019 - L'attentato di giovedì contro al scuola di polizia a Bogotà ha causato 21 morti e 68 feriti ed è il più grave dal 2003 nella capitale. Il presidente Ivan Duque ha indetto tre giorni di lutto nazionale a seguito dell'esplosione di una'autobomba nel cortile della scuola, situata nel sud di Bogota'. "Purtroppo il bilancio provvisorio è di 21 morti, tra cui l'autore dell'attentato, e di 68 feriti", ha detto un portavoce della polizia.
  6. 18.01.2019 - I carabinieri hanno identificato e denunciato il piromane in azione la notte del 16 gennaio ad Afragola, responsabile delle ore di paura e tensione vissute nelle zone dei roghi. Si aggirava per il centro cittadino nella notte appiccando incendi a cumuli di rifiuti. Afragola è il comune in provincia di Napoli sotto i riflettori della cronaca per i numerosi ordigni fatti esplodere all'esterno di negozi negli ultimi giorni.
  7. 18.01.2019 - La partecipazione a Davos è stata cancellata dalla Casa Bianca per tutta la delegazione Usa, anche per il segretario di stato Mike Pompeo e per il segretario al Tesoro Steven Mnuchin. Lo ha riferito la portavoce presidenziale Sarah Sanders, spiegando il pesante forfait con lo shutdown che sta bloccando da giorni il Paese. Anche Donald Trump, come già annunciato da giorni, non andrà al summit economico.
  8. 18.01.2019 - Ci sarebbero "migliaia di casi in più", rispetto ai circa 2.500 fino ad ora resi noti dalle autorità di Washington, di figli separati dai genitori migranti irregolari al confine statunitense. Lo rivela un rapporto investigativo presentato dall'ispettore generale del dipartimento della Salute e dei Servizi umani.
  9. 18.01.2019 - Il santone indiano Gurmeet Ram Rahim, già in carcere per aver violentato due sue seguaci, è stato condannato a morte per l'omicidio di un giornalista, Ram Chander Chhatrapati, che nel 2002 aveva rivelato gli abusi sessuali nella sua setta. Condannati all'ergastolo anche tre assistenti dell'uomo.
  10. 18.01.2019 - Un insegnante delle scuole medie è stato arrestato dal nucleo investigativo dei carabinieri di Biella per violenza sessuale su quattro studenti. L'uomo si trova ora ai domiciliari. L'episodio da cui è partita l'indagine è stato denunciato alcuni mesi dai genitori di un ragazzo: le indagini avrebbero poi accertato altre tre vittime delle "attenzioni" dell'insegnante.