Questo sito utilizza i cookie.

Il tuo browser accetta. Per saperne di piu'

Approvo

TACCA DEL CRIDOLA (mt.2290)

Percorso: Forni di Sopra, rif. Giaf, forcella Scodavacca, Tacca del Cridola.
Dislivello dal ponte sul torrente Giaf: mt.1200
Esposizione: salita S-SE , discesa NW
Tempo di salita: ore 3.00
Difficoltà: BSA
Attrezzatura: Ramponi

Salita: Per la strada che conduce al rifugio Giaf e quindi sullo stesso itinerario di "Forcella Scodavacca". Da questa si risale direttamente il ripido versante (40°) della Tacca.

Discesa: Per il medesimo versante, con canalone iniziale ripido e passaggi spesso obbligati; poi facile e divertente per il restante tragitto che segue l'itinerario di salita.

Note: Una delle discese più belle della zona, se non la prima in assoluto, è quella dalla Tacca del Cridola lungo la valle omonima (versante N): la neve è sempre polverosa, anche in primavera inoltrata. Si arriva sotto i tornanti del passo Mauria, qualche chilometro prima di Lorenzago di Cadore.

 Discesa dalla Tacca del Cridola