Questo sito utilizza i cookie.

Il tuo browser accetta. Per saperne di piu'

Approvo

FORCELLA DALAS BUSAS (mt.2256) e BIVACCO MARCHI GRANZOTTO, per FORCELLA DAL CASON


Percorso: Bivio strada rif. Giaf SS.52, rif.Giaf, Forc. del Cason, Biv. Marchi-Granzotto, Forc. Las Busas, rif. Giaf.
Dislivello: mt. 1366
Esposizione: E - N
Tempo di salita: ore 5.00
Difficoltà: BSA
Attrezzatura: Ramponi
Note tecniche: Data la pendenza accentuata e il versante settentrionale delle discesa effettuare la traversata con neve stabile.

Salita: Salire lungo la strada fino al rifugio Giaf, quindi seguire il sentiero estivo fino alla Forc. del Cason  a mt.2240 (vedi descrizione).
Di solito la parte bassa è sempre ben assestata, mentre nel canale in alto la neve è spesso crostosa ventata o farinosa.
Dal Cason si prosegue per il bivacco Marchi-Granzotto, o scendendo nel pianoro oppure traversando il costone sul sentiero estivo (attenzione però a tagliare i pendii nel raggiungerlo); da qui per l'ampio vallone si raggiunge comodamente Forc. Las Busas.

Discesa: Per il canalone di Forc. Las Busas dove si scia quasi sempre su neve farinosa, fino alla sua fine. Poi Tenendosi sempre sotto la dorsale di dx Torrione-Torre di Forni, per bosco rado al Rif. Giaf.  

Note: Da Forc. del Cason, continuando la breve salita verso O, si può accedere direttamente senza passare per il bivacco a Forc. Las Busas.
Dal bivacco é possibile raggiungere facilmente Forc. Monfalcon di Forni a mt.2309 e, per questa attraverso il Cadin d’Arade, scendere al rif. Padova e a Domegge di Cadore.
Dal bivacco è possibile percorrere tutta la Val Monfalcon di Forni sino alla Val Meluzzo e al rif. Pordenone, oppure salire a Forc. del Leone a mt.2290, scendere in Val Cimoliana e al rif. Pordenone.

Discesa da Forcella Busas