Questo sito utilizza i cookie.

Il tuo browser accetta. Per saperne di piu'

Approvo

FERRATA CASSIOPEA, descrizione:

dal rifugio Pacherini ci si avvia in quota verso la piazzola dell'elicottero lungo il sent. N° 362. Poco dopo questa si svolta a sinistra (indicazioni su cartello) e si sale tra i mughi verso il Passo del Mus. Si raggiuge un pianoro sotto il torrione e piegando a destra (indicazioni su masso) si sale quasi in verticale verso il Passo. Giunti al Passo del Mus si prosegue a sinistra su sfasciumi e detriti di vario taglio si sale verso l'intaglio tra il Torrione Comici ed Il Torrione Pacherini che rimane sulla destra. In prossimità di un masso più grosso si nota l'attacco della via.
Dopo una piccola cengia verso sinistra si salgono alcuni facili gradoni e per simili passaggi ci si porta all'intaglio che incide nettamente il torrione.

Qui converge il cavo della discesa. Il percorso di salita prosegua a sinistra (indicazioni) lungo una parete compatta, alcuni gradini facilitano il passaggio più impegnativo. Passando sulle placche ci si trova con alcuni traversi sui tratti più esposti. Proseguendo si incrocia nuovamente il cavo della discesa (indicazioni) e con una divertente e più facile arrampicata verticale si arriva sulla vetta (libro e timbro, m 2260, circa 30/40 min dall'attacco). Per scendere basta proseguire lungo il cavo aggirando con questo la sommità del torrione e traversando a sinistra sul versante ovest. Scendendo per canalini e brevi fessure verticali aiutati da pioli si incrocia il cavo di salita della parte bassa. Lungo questo in breve all'attacco.

 Ferrata Cassiopea: Vie di salita e discesa